Condizioni di vendita per spedire pacco con Spedire Comodo
spedire un pacco COMODAMENTE e al costo spedizione più CONVENIENTE!

Costo spedizione da €4,72+IVA la tariffa più economica del web per spedire pacco con Spedire Comodo per la spedizione pacchi

Condizioni legali e di vendita di spedire comodo.it


1) Premesse
Le seguenti condizioni generali disciplinano i servizi forniti da Dataexpert S.r.l., con sede legale in Legnano (MI), Via Canazza 46, Codice Fiscale e Partita IVA 04352260964 (di seguito “Spedirecomodo”) tramite il sito www.spedirecomodo.it (di seguito il “Sito”) all’Utente di tale Sito (di seguito l’“Utente”).
Spedirecomodo, discrezionalmente, potrà apportare variazioni alle presenti Condizioni Generali di Trasporto, dandone pubblicità nelle forme previste dalla legge, ivi compresa la pubblicazione e l'aggiornamento sul sito spedirecomodo.it.
Qualsiasi dichiarazione in deroga alle presenti condizioni, resa da dipendenti di Spedirecomodo, da addetti, da collaboratori o da terzi in genere, non avrà alcun valore giuridico vincolante. Qualsiasi patto integrativo e/o modificativo delle presenti condizioni, se non espressamente approvato per iscritto da soggetto munito di idonei poteri, si considererà come non valido.
Per l'esecuzione dei servizi di cui alle presenti condizioni, il Cliente autorizza Spedirecomodo ad avvalersi discrezionalmente, in qualsiasi fase e per qualsiasi attività, della organizzazione delle società indicate nel sito e scelte comunque dal cliente nelle fasi di acquisto e/o delle prestazioni di soggetti terzi (sub-vettori e/o ausiliari) ai termini e alle condizioni che riterremo opportune
Le premesse, gli allegati e i documenti qui citati costituiscono parte integrante e sostanziale delle presenti Condizioni Generali di Trasporto che annullano e sostituiscono, integralmente, le condizioni generali di trasporto riportate nella versione precedente.
I marchi, loghi, nomi di dominio, nonché, in generale, qualsiasi segno distintivo utilizzato per contraddistinguere Spedirecomodo ed i relativi servizi, sono protetti dalla vigente normativa applicabile in materia. Ne è pertanto vietata la riproduzione sotto qualsiasi forma, senza espressa autorizzazione scritta.

2) Oggetto
Spedirecomodo offre agli Utenti un servizio di spedizione in Italia e nell’Unione Europea (di seguito il "Territorio"). Nello specifico, l’Utente conferisce a Spedirecomodo, tramite il Sito, un mandato a concludere, in suo nome e per suo conto, un contratto di trasporto di cose, alle condizioni, nei limiti e nei termini specificati nel presente Contratto (di seguito, il “Servizio”).
Le modalità operative con cui viene espletato il Servizio sono indicate alla pagina https://www.spedirecomodo.it/come-spedire-pacco-con-spedire-comodo.htm, che è da intendersi quale parte integrante del presente Contratto.
Con la conclusione di un qualunque tipo di accordo con noi che coinvolga il trasporto di beni, voi siete concordi sul fatto che:
- il contratto è un contratto di trasporto di beni via terra laddove il trasporto della spedizione avvenga, di fatto, via terra;
- il contratto è un contratto di trasporto via aerea laddove il trasporto della spedizione avvenga, di fatto, via aerea;
- il contratto è un contratto di trasporto via mare laddove il trasporto della spedizione avvenga di fatto via mare;

3) Assunzione/Accettazione degli incarichi
L’Utente, attraverso il Sito, inserisce un ordine che rappresenta una Sua richiesta a Spedirecomodo, di presa in carico della spedizione (di seguito, “l’Ordine”).
Il pagamento del corrispettivo per il Servizio avviene al momento dell’inserimento dell’Ordine.
Spedirecomodo si riserva l’insindacabile diritto di accettare o meno l’Ordine dell’Utente e di dare il via alla esecuzione della spedizione entro 3 (tre) giorni lavorativi.
Entro tale termine Spedirecomodo comunicherà all’Utente, tramite il Sito, l’esito della richiesta ("ordine preso in carico" o "ordine rifiutato").
In caso di "ordine rifiutato", l’importo corrisposto al momento dell’inserimento dell’ordine verrà restituito all’Utente e, a seconda del metodo di pagamento prescelto, riaccreditato nel Portafoglio o rimborsato secondo i tempi previsti dal circuito di pagamento utilizzato in fase d’acquisto. Tale storno non avrà alcun costo aggiuntivo per l’Utente.
Le spedizioni di cui alle presenti condizioni generali non possono contenere atti relativi a procedure giudiziarie, atti relativi a procedure di gare pubbliche e private, nonché atti relativi a procedure amministrative o atti e documenti che richiedessero, comunque, la consegna entro un termine tassativo. Il Cliente che dovesse utilizzare uno dei servizi di Spedirecomodo per spedire quanto sopra, se ne assumerà ogni conseguente rischio e responsabilità e non avrà titolo per avanzare pretesa alcuna.
Salvo quanto diversamente convenuto a mezzo di atto sottoscritto da soggetto munito di idonei poteri, Spedirecomodo non accetta lo svolgimento del servizio per il trasporto di: merci con peso superiore a 100 Kg, merci il cui imballo superi le dimensioni di 120 cm per singolo lato, denaro in qualunque valuta, assegni bancari, titoli di qualunque genere o al portatore, buoni pasto, traveller's cheques, oro, antichità, valori bollati e/o francobolli anche da collezionismo, metalli preziosi, armi da fuoco, piante, liquori ed alcolici in genere se non entro i limiti indicati ed in conformità alle condizioni sotto previste, droghe, opere d'arte, pietre preziose, pellicce, orologi preziosi, esplosivi, animali vivi o morti, beni deperibili, materiale pornografico, carbone, diamanti, tabacchi, articoli soggetti alle restrizioni IATA, materiali pericolosi o combustibili, beni il cui trasporto sia proibito da qualsiasi legge, regolamento o statuto pro-tempore in vigore, a livello federale, statale o locale di qualsiasi paese, da o attraverso il quale, la spedizione debba essere trasportata ed ogni altro bene che Spedirecomodo dovesse ritenere, ragionevolmente, di non poter trasportare.
Si accettano esclusivamente prodotti alimentari non deperibili, debitamente confezionati ed imballati secondo le norme in vigore e le condizioni qui previste, ad eccezione di quelli che possano essere trasportati solo a temperatura controllata e, qualora previsto dallo specifico servizio, previa sottoscrizione del relativo contratto o di specifica proposta commerciale.
Per il trasporto di eventuali campioni diagnostici e di prodotti farmaceutici, Spedirecomodo potrà richiedere la sottoscrizione di specifici accordi o di uno specifica proposta commerciale.
Saranno accettate spedizioni contenenti alcolici, vino, liquori, olio e liquidi in generale solo se idoneamente confezionati in appositi imballi che garantiscano il trasporto in sicurezza della merce. In caso di spedizione confezionata con imballi non conformi e contenente quanto appena sopra, non sarà garantita la sicurezza del trasporto e Spedirecomodo non risponderà degli eventuali danni che, in tal caso, rimarranno ad esclusivo carico del Cliente.
Per il trasporto di merce non accettabile ai sensi della presente disposizione, il Cliente, previe intese intercorse con Spedirecomodo, si impegna a sottoscrivere ogni opportuno specifico accordo integrativo.
Spedirecomodo, in ogni caso, si riserva il diritto di accettare lo svolgimento del servizio per le spedizioni affidate per il trasporto, in ragione del contenuto, delle dimensioni di massa e di volume come previste dalla normativa vigente e dalle condizioni relative allo specifico servizio. La mancata accettazione dello svolgimento del servizio della spedizione non conforme ai parametri sopra indicati esonera Spedirecomodo da qualsiasi responsabilità nei confronti del Cliente. Anche in caso di avvenuta accettazione tramite il sito e/o i propri addetti al servizio, Spedirecomodo si riserva la facoltà, esercitabile in qualsiasi momento, di restituire la spedizione qualora dovesse riscontrare difformità rispetto ai parametri definiti. Il Cliente prende atto di quanto sopra e si impegna a non spedire in alcun caso i beni citati. Qualora gli stessi fossero stati inseriti in una spedizione accettata da Spedirecomodo, quest'ultima non risponderà di alcun danno derivato al Cliente/Mittente o a terzi.
Il Cliente prende atto che Spedirecomodo è in grado di offrire servizi personalizzati ed adattabili alle diverse esigenze. Pertanto, è consapevole che, nelle ipotesi in cui la merce da trasportare, per caratteristiche o per tipologia, non rientrasse tra quelle previste, potrà richiedere detti servizi personalizzati aprendo un ticket dall’apposita sezione presente nel Sito.
In nessun caso Spedirecomodo potrà accettare di svolgere il servizio per merci pericolose, sostanze infiammabili, esplosivi, sostanze inquinanti e/o radioattive, sostanze tossiche, contaminanti, nocive o infettive e materiali magnetici, anche al di sotto dei limiti previsti dalla normativa ADR (Accordo Europeo per delle merci pericolose su strada ed eventuali modifiche ed integrazioni, Legge 1839/62 ed eventuali e successive modifiche ed integrazioni ) e IATA, salvo espressa richiesta scritta del Mittente ed accettazione scritta di Spedirecomodo, da parte di soggetto che abbia idonei poteri, nei casi di trasporto merci in "esenzione totale”.
Qualora applicabile la vigente normativa in materia, il Cliente/Mittente che intrattiene rapporti abituali e continui con Spedirecomodo e rientra nella qualifica di "mittente conosciuto", ai sensi delle normative europee e nazionali in terna di “Air Cargo Security”, se richiesto, si impegna a dichiarare, all'affidamento della spedizione, che la stessa non rientra tra quelle per le quali è prescritta autorizzazione ai sensi della normativa vigente, quali, a titolo esemplificativo ma non esaustivo: armi, esplosivi, articoli e merci pericolose, diversamente munendosi della relativa autorizzazione o esibendo i relativi permessi ove necessario.
Quest’ultimo comma deve ritenersi comunque inapplicabile nei rapporti con il consumatore e/o Cliente "occasionale".
Le spedizioni da noi gestite, possono essere soggette a controlli di sicurezza, incluso l’uso dei sistemi a raggi X, di sistemi per l’individuazione di tracce di esplosivo e ad altri metodi di controllo della sicurezza, e voi accettate che le vostre spedizioni possano essere aperte e il contenuto delle stesse controllato mentre in viaggio.
Garantite di aver allestito la spedizione per il trasporto, o per l’espletamento di servizi diversi, in luoghi sicuri e che la spedizione è stata salvaguardata da ogni interferenza non autorizzata o illecita nel corso della predisposizione, dell’immagazzinamento e del trasporto sino al momento immediatamente antecedente l’accettazione dei beni per il trasporto da parte nostra o per l’espletamento di servizi diversi.
Qualora Spedirecomodo accettasse l’Ordine sulla base di indicazioni errate, incomplete o non veritiere in relazione alla natura o al valore della merce, Spedirecomodo ha il diritto di non eseguire l’Ordine, di risolvere il Contratto e di rivalersi sull’Utente per tutti i danni arrecati a sé e a terzi.

4) Modifica e annullamento degli Ordini
L’Utente ha facoltà di annullare l’Ordine cliccando su “Annulla ordine” nella area tracking di Spedirecomodo, fino al momento in cui la richiesta si trovi in stato “ordine acquisito”. In tale caso, l’importo corrisposto al momento dell’inserimento dell’Ordine verrà restituito all’Utente e, a seconda del metodo di pagamento prescelto, riaccreditato nel Portafoglio o rimborsato secondo i tempi previsti dal circuito di pagamento utilizzato in fase d’acquisto. Tale storno non avrà alcun costo aggiuntivo per l’Utente.
La volontà di annullamento comunicata dall’Utente a Spedirecomodo successivamente alla presa in carico dell’Ordine da parte del vettore non comporterà la restituzione del corrispettivo del Servizio, intendendosi esso già erogato con la presa in carico.
Successivamente alla presa in carico dell’Ordine, l’Utente può apportare allo stesso modifiche entro i successivi 20 minuti, ma l’Ordine modificato costituisce un nuovo Ordine. In tal caso, fermo il diritto di Spedirecomodo al corrispettivo per l’Ordine inizialmente preso in carico, esso si riserva di richiedere e pretendere il corrispettivo anche per l’Ordine modificato.

5) Modifiche al presente Contratto e annullamento del servizio di spedizione
Spedirecomodo, attraverso il Sito, potrà procedere a modificare prezzi, tariffe e condizioni contrattuali. Potrà, altresì, procedere alla variazione della tipologia del Servizio nei confronti dell’Utente, indicando espressamente all’Utente le peculiarità del nuovo servizio con le relative specifiche tecniche, nonché le diverse condizioni economiche previste.
Tali modifiche non potranno riguardare gli ordini già presi in carico.
Inoltre, Spedirecomodo si riserva il diritto di procedere all’annullamento degli Ordini già presi in carico a causa di impedimenti di carattere tecnico-operativo o commerciali, anche senza preavviso.
Spedirecomodo potrà recedere, in qualsiasi momento, dall'incarico già concluso, nelle ipotesi in cui si avveda che la spedizione accettata:
a) non sia completa delle indicazioni richieste, dell'etichettatura dell'imballaggio, dei documenti previsti da leggi, regolamenti, disposizioni amministrative e convenzioni, anche internazionali, pro-tempore in vigore;
b) per le caratteristiche del contenuto non sia consentito un normale svolgimento dell'incarico;
c) possa arrecare pregiudizio a persone, animali o cose;
d) sia soggetta a rapido deterioramento o decomposizione. In tali casi, Spedirecomodo si riserva la facoltà di restituire la singola spedizione al Mittente e, nella ipotesi di pericolo imminente, si riserva la facoltà di procedere alla sua distruzione. Il Mittente risponderà per le conseguenze dannose e per le spese che, in ipotesi, a qualsiasi titolo, possano derivarne.

6) Fatturazione e Pagamenti
Il pagamento del Servizio avverrà al momento dell’inserimento dell’Ordine da parte dell’Utente.
I corrispettivi del Servizio sono quelli indicati sul Sito al momento dell’inserimento dell’Ordine.
L’Utente potrà effettuare il pagamento del Servizio tramite PayPal e/o Carta di Credito e/o Credito prepagato (di cui al punto 18), se il Credito Utente è sufficiente.
Per acquistare il credito prepagato la modalità di pagamento prevista è Bonifico Bancario e/o Carta di Credito. Non è possibile acquistare Credito prepagato tramite Paypal.
La fatturazione avviene contestualmente al pagamento da parte dell’Utente.
L’Utente accetta di ricevere le fatture via mail o di scaricarle dal Sito.

7) Compensazioni
È facoltà di Spedirecomodo trattenere le somme incassate a qualsiasi titolo dall’Utente e compensarle con i propri crediti nei confronti dello stesso.
A tal proposito, l’Utente autorizza espressamente tali trattenute o compensazioni e delega espressamente eventuali soggetti terzi che fossero debitori dello stesso in conseguenza della prestazione del Servizio al pagamento di dette somme direttamente a Spedirecomodo, dichiarandoli liberati dalle loro obbligazioni nei propri confronti con l’effettuazione del suddetto pagamento a Spedirecomodo.

8) Dichiarazioni e garanzie dell’Utente
L’Utente, all’atto dell’inserimento dell’Ordine, dichiara e garantisce che:

* fornirà a Spedirecomodo solo informazioni veritiere, complete e corrette (anagrafica, dati spedizione, indirizzi e-mail e recapiti telefonici), pena l’annullamento dell’Ordine e il risarcimento dei danni;
* ha preso atto delle merci e/o dei beni che Spedirecomodo ha dichiarato non accettabili per il trasporto (cfr. punto “3. Assunzione/Accettazione degli incarichi”), e che le stesse non possono essere oggetto del Servizio, pena l’annullamento dell’ordine e l’eventuale risarcimento dei danni;
* le informazioni dallo stesso rese sulla natura della merce, sul numero, sulla quantità, sulla qualità, sul contenuto dei colli, sul peso lordo (comprensivo del peso di imballi, palette e dell’ingombro degli stessi), sulle dimensioni e in genere ogni altra indicazione dallo stesso fornita sono veritiere e corrette, pena l’annullamento dell’Ordine e il risarcimento dei danni;
* l’imballaggio e l’etichettatura utilizzati, in relazione alla merce contenuta e alla modalità di trasporto, sono adeguati a mantenere integro il contenuto della spedizione;
* di avere correttamente applicato la lettera di vettura sui colli, nel caso in cui essa sia richiesta all’Utente da Spedirecomodo, in modo che sia sempre visibile al corriere, e non sia accidentalmente removibile;
* di avere fissato, nei casi richiesti dalla legge, in maniera sicura un’etichetta relativa ai carichi pesanti in posizione evidente sulla superficie esterna della spedizione di modo che possa essere da noi agevolmente vista;
* i contenuti della spedizione non sono tra quelli soggetti a restrizioni IATA, ICAO, IMDG o ADR e non sono articoli proibiti e né voi né il destinatario siete una persona o un’organizzazione con le quali noi o voi non possiamo intrattenere rapporti in relazione alle leggi o regolamenti applicabili sono state rispettate tutte le leggi e le normative applicabili;
* di aver posto in essere tutte le ragionevoli precauzioni richieste da tutte le convenzioni, direttive e leggi inerenti la protezione dei dati personali al fine di assicurare la salvaguardia degli stessi nel caso di mancata o errata consegna della spedizione;
* avere indicato il tipo di servizio scelto per la vostra spedizione sulla lettera di vettura, borderò o sul vostro Documento di Trasporto; in caso di mancata indicazione del servizio, la spedizione verrà gestita e fatturata con servizio Standard


Spedirecomodo si riserva il diritto di sospendere o inibire l’uso del Sito e del Servizio all’Utente, con contestuale risoluzione del Contratto, in caso di inosservanza di uno o più dei punti sopra indicati.
L’Utente dichiara espressamente di manlevare e tenere indenne Spedirecomodo da ogni danno, reclamo o spesa di qualsivoglia natura, che possa alla stessa derivare dalla violazione delle garanzie sopra prestate, nonché dalla mancanza, insufficienza o inadeguatezza dell’imballaggio, o dalla mancata segnalazione sulle merci e sui colli delle cautele necessarie per il loro maneggio e sollevamento.

9) Clausola risolutiva espressa
Spedirecomodo avrà facoltà di risolvere di diritto il presente Contratto in caso di inadempimento di anche uno solo degli obblighi previsti a carico dell’Utente, di cui all’ art. 8 del presente contratto e in caso di mancato pagamento del corrispettivo da parte dell’Utente.
Spedirecomodo si riserva inoltre il diritto di interrompere l’erogazione del Servizio e di risolvere il contratto nei casi in cui venga accertato un utilizzo improprio dei Servizi offerti dal Sito da parte dell’Utente, salvo il diritto di agire per il risarcimento di eventuali danni arrecati a sé o a terzi.
L’Utente riconosce ed accetta che, in caso di mancato inserimento di Ordini per più di sei mesi, Spedirecomodo avrà facoltà di risolvere il Contratto
Alla risoluzione del Contratto consegue la cancellazione dell’Utente dal Sito.

10) Limitazioni ed esclusioni di responsabilità
La responsabilità di Spedirecomodo in relazione al Servizio erogato non potrà mai superare il corrispettivo incassato a fronte dell’Ordine preso in carico.
In ogni caso, Spedirecomodo è solo lo spedizioniere delle cose oggetto del Servizio: essa non è in alcun modo responsabile del trasporto delle stesse.
Eventuali responsabilità che dovessero sorgere anche verso terzi, in relazione alla natura del contenuto della spedizione, sono configurabili unicamente in capo all’Utente; pertanto Spedirecomodo non si assume alcuna responsabilità per fatti, eventi e circostanze relative al contenuto dei plichi oggetto di spedizione, alle finalità per cui l’Utente richiede il Servizio e in generale per le cose oggetto del Servizio.
Spedirecomodo non assume inoltre alcun obbligo di provvedere all’assicurazione della merce che nella esecuzione del Servizio affida al vettore.
In caso di smarrimento o danno occorso alla merce trasportata, non assicurata ai sensi del paragrafo precedente, il risarcimento eventualmente spettante all’Utente sarà determinato sulla base delle condizioni di trasporto applicate dal vettore incaricato e comunque ai sensi degli art. 1693, 1694 e 1696 C.C., come modificati dall’art. 10 del D. Lgs. n. 286/2005, i quali prevedono un limite risarcitorio pari a euro 1,00 (uno/00) per chilogrammo di peso lordo della merce smarrita o danneggiata.
Nel caso previsto dal paragrafo precedente non è comunque previsto il rimborso del corrispettivo del Servizio.
Ai fini del presente articolo, fatto salvo l'esonero e i limiti di responsabilità di cui sopra, la classificazione tra documenti e pacchi è determinata in base alla definizione data dal Cliente/Mittente al momento dell'affidamento della spedizione.
Per documento trasportato a norma delle presenti condizioni generali di trasporto, si intende qualsiasi oggetto privo di valore commerciale. Per pacco trasportato, a norma delle presenti condizioni generali di trasporto, si intende qualsiasi oggetto avente un valore commerciale o di scambio.
Il valore effettivo di un documento sarà determinato tra il minor costo per la riproduzione o sostituzione e la ricostruzione, applicabile al momento e nel luogo della richiesta di esecuzione della spedizione.
Il valore effettivo di un pacco sarà, invece, determinato dalla minor somma tra costo per la riparazione o sostituzione e rivendita a prezzo di mercato, sussistente nel luogo e al momento della richiesta della esecuzione della spedizione.
In nessun caso il valore del pacco potrà superare il costo originario, effettivamente pagato dal Cliente/Mittente, aumentato del 10%.
E’ esclusa la nostra responsabilità in caso di ritardo in fase di ritiro e/o consegna della spedizione.
Non saremo responsabili per alcuna perdita di avviamento, di guadagno, di profitto, di mercato, di reputazione, di clientela, di uso, di opportunità, anche se abbiamo avuto conoscenza che tali danni o perdite potrebbero presentarsi, né comunque per alcun danno o perdita indiretti, accidentali, speciali o consequenziali determinati, inclusi, senza limitazione, i casi di risoluzione contrattuale, negligenza, dolo o inadempimenti.
Non saremo responsabili nel caso non dovessimo adempiere alle obbligazioni nei vostri confronti conseguentemente:
a) circostanze al di fuori del nostro controllo quali (con elencazione che ha carattere meramente esemplificativo e non esaustivo): eventi naturali inclusi terremoti, cicloni, tempeste, allagamenti, incendi, malattie, nebbia, neve o gelo; eventi di forza maggiore inclusi (con elencazione che ha carattere meramente esemplificativo e non esaustivo) guerre, incidenti, atti terroristici, scioperi, embarghi, pericoli negli spazi aerei, vertenze locali o insurrezioni popolari; sconvolgimenti nazionali o locali nelle reti di trasporto via aria o via terra e problemi meccanici ai mezzi di trasporto o ai macchinari; vizi latenti o intrinseci del contenuto della spedizione; atti criminali di terze parti quali furto, rapina ed incendio doloso;
b) atti o omissioni imputabili a voi o a terze parti delle quali voi risponderete quali: interruzioni (o rivendicazione di ogni altra parte rivendicante un interesse nella spedizione e che determini il vostro inadempimento) delle obbligazioni da voi assunte in virtù dei presenti termini e condizioni ed in particolare delle garanzie previste dalle presenti condizioni generali di trasporto; un atto o un’omissione addebitabile a dogane, sicurezza, linee aeree, aeroporti o pubblico ufficiale;
c) contenuti della spedizione consistenti in articoli che siano beni proibiti secondo i termini di legge o del presente contratto, anche laddove avessimo accettato il trasporto per errore;
d) nostro rifiuto di effettuare qualsiasi pagamento illegale per vostro conto. Le sole responsabilità a noi imputabili in relazione ai servizi resi saranno quelle disciplinate dalle presenti condizioni generali di trasporto.
Le richieste di apertura pratica per richieste di rimborso dovute a danneggiamento o mancanza parziale o mancanza totale devono pervenire a pena di decadenza entro 8 giorni di calendario dalla data di consegna al destinatario, via ticket. via e-Mail a trasporto@spedirecomodo.it.

11) Forza maggiore e caso fortuito
Fermo che Spedirecomodo assume il mero ruolo di spedizioniere della merce oggetto del Servizio, la stessa non sarà in alcun modo responsabile per inadempimenti alle proprie obbligazioni imputabili a forza maggiore o caso fortuito, nel novero dei quali rientrano, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, incendi, incidenti stradali,esplosioni, terremoti, eruzioni vulcaniche, frane, inondazioni, valanghe, guerre, insurrezioni popolari, tumulti, scioperi, dichiarazione dello stato di calamità in genere nonché per gli inadempimenti derivanti da qualsiasi altra causa imprevedibile ed eccezionale che impedisca di fornire il Servizio secondo le modalità previste del presente Contratto.

12) Assicurazione
Poiché Spedirecomodo è solo lo spedizioniere delle cose oggetto del Servizio: essa non è in alcun modo responsabile del trasporto delle stesse.
Spedirecomodo non assume inoltre alcun obbligo di provvedere all’assicurazione della merce che nella esecuzione del Servizio affida al vettore. Tuttavia, qualora l’Utente intenda assicurare il rischio di danni o perdite alla merce oggetto del Servizio, può dare mandato a Spedirecomodo affinchè provveda alla stipulazione di una copertura assicurativa, le cui spese, specificate nella quotazione di Spedirecomodo, saranno interamente a suo carico secondo i seguenti parametri:
Premio - pari allo 1% del valore delle merci (desumibile da fattura di acquisto/vendita).
Massimale – euro 1.500,00 (millecinquecento/00) per spedizione/mittente/giorno.
Franchigia – pari a euro 250,00 (duecentocinquanta/00).
In nessun caso Spedirecomodo può essere considerata come assicuratore o co-assicuratore.
L’Utente può provvedere ad assicurare la spedizione direttamente con una Compagnia di propria fiducia restando inteso che, in tale eventualità, la relativa polizza dovrà contenere una clausola con la quale la Compagnia rinuncia ad azioni di rivalsa nei confronti di Spedirecomodo. Nel caso in cui la Compagnia di Assicurazione dell’Utente agisse comunque in rivalsa o a qualsiasi altro titolo nei confronti di Spedirecomodo, l’Utente manleva e terrà indenne Spedirecomodo da qualsivoglia somma che quest’ultima fosse tenuta a corrispondere in virtù di tali azioni. Il diritto di rivalsa nei confronti di Spedirecomodo non potrà comunque mai eccedere il limite di responsabilità della stessa di cui alle presenti condizioni generali.
Resta inteso che Spedirecomodo non ha l’obbligo di agire in nome e per conto dell’Utente per esercitare i diritti derivanti dall’assicurazione e quindi a titolo esemplificativo e non esaustivo, per conseguire l’indennizzo assicurativo, per interrompere termini di prescrizione, per curare lo svolgimento dell’attività peritale, salvo incarico in tal senso da parte dell’Utente a fronte di corrispettivo da pattuirsi ad hoc.
Le richieste di rimborso dovute a danneggiamento o mancanza parziale (o totale) delle merce devono pervenire a pena di decadenza entro 8 giorni dalla data di consegna al destinatario, via ticket.
È espressamente convenuto che la copertura assicurativa è valida esclusivamente per i trasporti effettuati nel territorio italiano; è limitata ai soli danni diretti e materiali alla merce trasportata, nonché alla mancanza parziale o totale ed è subordinata alla ricezione della documentazione attestante tali danni, che l’Utente si impegna ad allegare all’interno del ticket di richiesta rimborso.
Le cause di rimborso per le spedizioni assicurate sono:
o DANNEGGIAMENTO
o MANCANZA PARZIALE
o MANCANZA TOTALE
o DISCONOSCIMENTO FIRMA
In ogni caso SPEDIRECOMODO deve ricevere, su richiesta, i seguenti documenti dal cliente:
o Dichiarazione da parte del destinatario delle condizione dell’imballo al momento della consegna;
o Descrizione in cui è stato riscontrato il bene;
o Indicazione degli articoli danneggiati ed il relativo peso;
o Fattura di acquisto e/o di vendita;
o Nota di credito o ddt di reintegro;
o Eventuale fattura di riparazione;
o Denuncia presso le autorità.
Qualora la documentazione, fornita dal cliente, fosse parziale o incompleta, Spedirecomodo si riserva il diritto di non riconoscere il premio assicurativo.
Il diritto di rimborso prevede che il destinatario faccia presente chiaramente al vettore, al momento della consegna, che il pacco è danneggiato e firmi scrivendo sulla ricevuta "CON RISERVA PER COLLO DANNEGGIATO" o in caso di mancanza parziale “CON RISERVA PER COLLO MANCANTE”.
In caso di prodotti assicurati, per cui è stata fornita una fattura o uno scontrino fiscale con data più vecchia di 6 mesi, verrà applicata la svalutazione in base alle ricerche di mercato.

13) Uso del Sito
Spedirecomodo concede all’Utente il diritto di usare il Sito su qualunque computer.
Il Sito è tutelato dalle leggi sul copyright (diritto d’autore), dalle disposizioni dei trattati internazionali e da tutte le altre leggi nazionali applicabili.
Tutti i marchi registrati o meno, come pure ogni e qualsiasi segno distintivo o denominazione, apposti sui programmi e sulla relativa documentazione, restano di proprietà degli effettivi titolari, senza che dalla stipulazione del presente Contratto derivi all’Utente alcun diritto sui medesimi.
L’Utente si obbliga per sé, per i propri dipendenti e per i propri collaboratori, ad adottare tutte le misure idonee e necessarie per garantire il regime di riservatezza dei programmi e della relativa documentazione, impegnandosi tra l’altro a non consentire a terzi l’uso anche occasionale, l’estrazione di copie anche parziali, nonché la consultazione.
Spedirecomodo, non garantisce che il Sito sia rispondente alle esigenze dell’Utente o che il funzionamento dello stesso avvenga senza interruzioni od errori o comunque che in tutte le possibili combinazioni di utilizzo il software non possa danneggiare il sistema.
Spedirecomodo non garantisce i risultati del servizio di supporto ai programmi, né garantisce che tutti gli errori o i difetti dei programmi siano corretti.
In nessun caso Spedirecomodo o i suoi fornitori saranno responsabili per i danni (inclusi, senza limitazioni, il danno per perdita o mancato guadagno, danneggiamento dei dati relativi agli ordini, ai clienti e a tutto ciò che riguarda il sistema di pagamento, interruzione dell’attività, perdita di informazioni o altre perdite economiche) derivanti dall’uso del Sito, anche nel caso che Spedirecomodo

14) Sms
Il Servizio SMS è opzionale, a pagamento e scelto dall’Utente durante l’inserimento dell’ordine, seguendo le modalità descritte nel Sito. Spedirecomodo non si assume alcuna responsabilità per la mancata ricezione degli SMS suddetti.

15) Peso reale e penali
L’Utente dichiara di essere a conoscenza e di accettare che le tariffe del Servizio verranno applicate tenendo in considerazione il Peso reale della spedizione.
Qualora il peso dichiarato in sede di inserimento dell’Ordine sia diverso rispetto a quello reale, così come nel caso in cui l’Utente abbia fornito informazioni non veritiere circa la misura e/o il volume della spedizione, e ciò comporti che un maggior corrispettivo è dovuto a Spedirecomodo, quest’ultima addebiterà all’Utente la differenza tra l’importo maggiore dovuto e quello già corrisposto, oltre una maggiorazione, a titolo di penale, del 10% del corrispettivo totale dovuto.
L’Utente, in tali casi, autorizza sin d’ora per allora Spedirecomodo ad addebitare i suddetti importi utilizzando il metodo di pagamento scelto dall’Utente in fase di acquisto del Servizio (PayPal e/o Carta di Credito) oppure scalandoli dal Credito Utente; di ciò verrà dato avviso, tramite il Sito, all’Utente.
Nel caso in cui le operazioni di cui al punto precedente non consentissero l’incasso dei maggiori importi dovuti, è facoltà di Spedirecomodo di sospendere le spedizioni eventualmente in corso e/o metterle in giacenza.
Qualora Spedirecomodo non ricevesse il pagamento dei maggiori importi dovuti entro 15 gg dalla prima segnalazione, Spedirecomodo potrà esercitare, ferma comunque l’esperibilità delle usuali azioni giudiziarie a tutela del proprio credito, il diritto di ritenzione, anche procedendo al deposito ed alla vendita della merce.
Il ritardo nei pagamenti comporterà l’applicazione di interessi moratori ai sensi del D.Lgs. 231/02 e successive modifiche, qualora applicabili all’Utente, o in ogni caso degli interessi legali.

16) Applicazione della lettera di vettura sul plico oggetto dell’Ordine
Normalmente Spedirecomodo non richiede all’Utente di applicare le LDV (lettere di vettura). Qualora espressamente richiesto da Spedirecomodo, l’Utente è tenuto a corredare la spedizione dell’apposita lettera di vettura ai fini della esecuzione del trasporto da parte del vettore incaricato.
La lettera di vettura viene nel caso di cui sopra inviata all’Utente da Spedirecomodo tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica fornito al momento di inserimento dell’ordine di spedizione.
Nel caso in cui Spedirecomodo abbia chiesto espressamente all’Utente la stampa e l’applicazione della LDV e il corriere non dovesse trovare la LDV sulla spedizione al momento del ritiro, il corriere non è autorizzato al ritiro stesso della merce.

17) Presenta un amico
L’opzione “Presenta un amico” consente all’Utente di invitare terzi a registrarsi al Sito diventando così, a loro volta, Utenti. L’Utente invitante acquisisce il diritto di ricevere € 0,10 (00/dieci centesimi) di credito infruttifero per ogni spedizione che verrà effettuata da ciascuno degli Utenti da lui invitati fino a un massimo di 50 euro. Il credito dei buoni verrà assegnato appena queste spedizioni saranno in stato “ordine acquisito”.
Tali buoni sconto verranno accreditati all’Utente, che invita, direttamente sulla propria pagina “Presenta un Amico”, e potranno essere utilizzati solo per l’acquisto di nuove spedizioni. I crediti dei buoni sono cumulabili, ma non sono rimborsabili.
Non vengono considerati nuovi Utenti, coloro che si registrano utilizzando dati già presenti in tutto o in parte nelle anagrafiche dei clienti già registrati al servizio (indirizzo e-mail, numero telefono, codice fiscale o partita iva). In questi casi non verranno riconosciuti i crediti di cui sopra.

18) Credito Utente
L’Utente potrà, tramite il Sito, acquistare credito da utilizzare per le proprie spedizioni (“Portafoglio”), scegliendo fra i tagli di ricarica disponibili.
L’acquisto del credito potrà essere effettuato tramite Carta di Credito o Bonifico Bancario.
L’accredito verrà erogato al momento dell’incasso da parte di Spedirecomodo.
A seguito dell’erogazione del credito nel Portafoglio, l’Utente riceverà fattura all’indirizzo email iscritto nel suo profilo sul Sito.
Sul credito nel Portafoglio non maturano interessi.
All’atto della cancellazione dell’account dell’Utente sul Sito, a qualunque causa essa consegua, il credito residuo sul Portafoglio verrà restituito all’Utente a seguito di sua apposita richiesta, ad eccezione del credito derivante da bonus o promozioni che non è rimborsabile.
A tutela degli Utenti del Sito, per la restituzione del credito residuo verrà richiesto all’Utente l’invio di copia fronte/retro di un documento d’identità.
Il credito verrà restituito al cliente entro 120 giorni dalla cancellazione.

19) Ritiro e Consegna
Le date di ritiro della spedizione inserite dall’Utente e le date di consegna della stessa costituiscono impegni del vettore incaricato da Spedirecomodo in nome e per conto dell’Utente.
Spedirecomodo informa l’Utente che incarica delle spedizioni in suo nome e per suo conto solo primari vettori nazionali, che presentano un alto indice di affidabilità. Tuttavia, le condizioni di contratto da essi praticate in generale non prevedono termini essenziali nell’interesse dell’Utente di ritiro e consegna ed è escluso ogni risarcimento danni per l’Utente e/o per il destinatario per danni relativi a ritardi di ritiro e di consegna.
Laddove il vettore non fosse in grado di consegnare una spedizione a causa di un indirizzo non corretto, ci adopereremo al meglio compiendo ogni ragionevole sforzo al fine di trovare l’indirizzo corretto. Provvederemo, inoltre, a comunicarvi la correzione e la consegna o il tentativo di consegna della spedizione presso l’indirizzo corretto; in tal caso corrispettivi aggiuntivi potranno essere applicati qualora l’indirizzo corretto sia differente da quello riportato sulla lettera di vettura o borderò e/o sull’etichetta affissa sulla vostra spedizione.
Il vettore incaricato non effettua consegne a caselle postali, se non espressamente richieste dal Cliente.
Qualora il vettore incaricato non fosse in grado di effettuare la consegna al primo tentativo (salvo diversi accordi), ci concedete sin d’ora la facoltà di lasciare un avviso della spedizione al destinatario, intendendosi detto avviso quale prova sufficiente della consegna.
In caso il vettore incaricato non riuscisse a consegnare la spedizione al secondo tentativo (salvo diversi accordi) o il destinatario rifiutasse la consegna, proveremo a contattarvi e a concordare con voi la successiva corretta azione nel rispetto di quanto previsto dall’art. 1690 c.c.
Accettate, sin d’ora, di corrisponderci ogni spesa nella quale incorreremo al fine di inoltrare, disporre o provvedere al rientro della spedizione, nonché le nostre competenze (se ce ne fossero) dovute per l’espletamento di un terzo o più tentativi di consegna e per l’azione successiva più appropriata tra noi concordata. Se non riceveremo da voi o dal destinatario istruzioni entro un ragionevole periodo di tempo dopo il nostro tentativo di consegna, o in caso di spedizioni rifiutate, saranno applicate le norme previste sotto la voce giacenza.
Sono escluse dai suesposti servizi tutte quelle località particolarmente disagiate indicate nel sito del vettore incaricato, Spedirecomodo garantisce che, qualora sorga un qualsiasi impedimento alla riconsegna, provvederà ad informare il mittente secondo il disposto dell'art. 1690 c.c. Il mittente è tenuto a comunicare tempestivamente in forma scritta via mail o ticket, a Spedirecomodo, disposizioni attuabili inerenti alla riconsegna delle spedizioni. Qualora non sia pervenuta alcuna disposizione scritta, Spedirecomodo si riserva il diritto di restituire le spedizioni al mittente addebitandone i relativi costi entro 10 (dieci) giorni lavorativi dall'emissione dell'avviso di giacenza stesso. In tal caso, tutte le spese e gli oneri relativi al trasporto e alla giacenza saranno a carico esclusivo del mittente con facoltà di applicazione del disposto di cui all'art. 1690 c.c.
In caso di richiesta di riconsegna da parte del mittente e di nuova mancata consegna, Spedirecomdo informerà il mittente per iscritto per un massimo di due svincoli. Dopo il secondo svincolo non andato a buon fine, Spedirecomodo provvederà immediatamente, previo invio dell’avviso, alla restituzione della spedizione al mittente addebitando tutte le spese e gli oneri relativi al trasporto e alla giacenza.
Qualora il mittente non intenda ottemperare ai relativi costi, Spedirecomodo potrà esercitare, ferma comunque la praticabilità delle usuali azioni giudiziarie a tutela del proprio credito, il diritto di ritenzione secondo le disposizioni di cui agli artt. 2756-2761 c.c. anche procedendo al deposito e alla vendita della merce.
Decorso un anno dalla giacenza, in ogni caso, il mittente che non abbia ottemperato al pagamento dei crediti a suo carico, rinuncia comunque con l’accettazione delle presenti Condizioni, ad ogni diritto sulla medesima, che passerà nella piena disponibilità di SGT anche per scopi di beneficenza a favore di enti Nazionali o Internazionali, Istituti o Fondazioni.

20) Giacenza e Svincolo della spedizione
Nel caso in cui il vettore non riesca, per cause non imputabili a sé o a Spedirecomodo, a consegnare la spedizione al destinatario, la merce sarà tenuta in giacenza per un massimo di 10 (dieci) giorni lavorativi dal primo tentativo di consegna presso le strutture locali sul Territorio destinate alla gestione della consegna.
Lo stato di giacenza verrà comunicato all’Utente con il dettaglio della motivazione (indirizzo errato, destinatario assente, giacenza per forza maggiore etc.), e con esplicita richiesta di istruzioni in merito entro il termine di 5 giorni, ai sensi dell’art. 1690 c.c..
L’Utente potrà svincolare la spedizione, senza costi aggiuntivi, presso un altro indirizzo, ma solo e soltanto a parità di CAP, in quanto le uniche informazioni del destinatario che potrà modificare, sono nome e cognome, via e civico, senza poter modificare quindi la località. In caso di svincolo a destinatario avente CAP differente, tale spedizione avrà un costo aggiuntivo secondo il tariffario che verrà preventivamente comunicato all’Utente. Nel caso di svincolo della spedizione, l’Utente autorizza sin d’ora per allora Spedirecomodo ad addebitare i corrispettivi da ciò ad essa derivanti utilizzando il metodo di pagamento scelto dall’Utente in fase di acquisto del Servizio (PayPal o Carta di Credito) oppure scalandoli dal Credito Utente. Nel caso in cui le operazioni di cui al punto precedente non consentissero l’incasso dei maggiori importi dovuti, è facoltà di Spedirecomodo di sospendere lo svincolo.
Decorsi i giorni di cui al secondo paragrafo senza che l’Utente abbia dato istruzioni, si provvederà alla restituzione della merce, addebitando tutte le spese e gli oneri relativi al trasporto ed alla giacenza che Spedirecomodo dovesse vedersi addebitare dai vettori e l’Utente autorizza sin d’ora per allora Spedirecomodo ad addebitargli utilizzando il metodo di pagamento scelto dall’Utente in fase di acquisto del Servizio (PayPal o Carta di Credito) oppure scalandoli dal Credito Utente.
La comunicazione di giacenza avverrà via mail all’indirizzo indicato dall’Utente. È cura dell’Utente verificare eventuali comunicazioni ricevute.
Decorsi 60 (sessanta) giorni dalla giacenza, in caso d’impossibilità di consegna al destinatario o di restituzione all’Utente della merce, l’Utente conferisce a Spedirecomodo il mandato irrevocabile a vendere la merce soddisfando le proprie eventuali ragioni di credito sulla stessa.
Lo svincolo della spedizione si intende effettuato con la sottoscrizione della lettera di vettura o di altro documento equipollente e con il contestuale pagamento di qualsiasi importo eventualmente gravante la spedizione.
Il destinatario può disporre delle merci trasportate solo dopo aver svincolato la spedizione.
La consegna della spedizione al destinatario, nel luogo di destinazione indicato sulla lettera di vettura o su altro documento equipollente, si intende effettuata nelle mani di persona ivi presente.
Per le consegne da eseguirsi "fermo magazzino", il Mittente deve, tassativamente, fornire tutte le informazioni necessarie. L'eventuale richiesta di consegnare la spedizione presso un indirizzo diverso da quello originario di destinazione potrà essere soddisfatta da Spedirecomodo solo dopo Io svincolo della spedizione e con la definizione di uno specifico accordo.

21) Reclami
21.1. DA TERZI. Vi impegnate nei nostri confronti a non permettere ad alcuna persona che abbia un interesse nella spedizione di avanzare un reclamo od intentare un’azione nei nostri confronti, anche laddove fossimo stati negligenti o in difetto e se un reclamo o un’azione fosse intentata, ci indennizzerete delle conseguenze del reclamo o dell’azione e dei costi e delle spese che affronteremo per tutelarci.
21.2. PROCEDURA DI RECLAMO. Se intendete inoltrare un reclamo per una spedizione smarrita, danneggiata o oggetto di ritardo, o per ogni altro danno, dovete conformarvi alle disposizioni di legge nazionale applicabile secondo la seguente procedura. In caso contrario ci riserviamo il diritto di respingere il reclamo. In particolare, dovete effettuare una comunicazione in forma scritta entro 8 giorni di calendario dal ricevimento della spedizione se il trasporto della vostra spedizione è effettuato in ambito domestico, in caso di danneggiamento o mancanza della merce non riscontrabili al momento della consegna.
Successivamente alla prima segnalazione, e non oltre i termini di prescrizione previsti dalla legge o dalle convenzioni applicabili, dovrete documentare il vostro reclamo inviandoci tutte le informazioni rilevanti relative alla spedizione ed allo smarrimento, al danneggiamento od al ritardo subito.
Non siamo obbligati ad agire su alcun reclamo fintanto che non sia stato da Voi pagato il costo della/dei spedizione/servizi, né avete il diritto di dedurre l’importo del vostro reclamo dal corrispettivo dovutoci.
Considereremo la spedizione consegnata in buone condizioni a meno che il destinatario abbia apposto riserva specifica di danneggiamento o mancanza sul nostro documento di consegna al momento del ritiro della spedizione. Al fine di poter prendere in considerazione un reclamo per danneggiamento, il contenuto della vostra spedizione e l’imballo originario devono essere messi a nostra disposizione per l’ispezione.
Fatto salvo quanto diversamente previsto da ogni convenzione e/o legge applicabile, il vostro diritto di presentare reclamo per danni nei nostri confronti si estinguerà a meno che un’azione sia intentata innanzi ad un tribunale di giustizia entro 30 giorni dalla data di consegna della spedizione o dalla data nella quale la spedizione avrebbe dovuto essere consegnata o dalla data nella quale il trasporto si è concluso.
In caso di accettazione da parte nostra di tutto o parte del vostro reclamo, garantite che la vostra assicurazione o terze parti che abbiano un interesse nella spedizione rinunceranno ad ogni diritto, rimedio o pretesa cui potrebbero essere titolati in forza di surroga o altro.
Si conviene, anche ai sensi dell’art. 1352 c.c. che qualsivoglia comunicazione o diffida indirizzata a Spedirecomodo, per produrre gli effetti di cui all’art. 1219 c.c. dovrà essere formulata mediante atto scritto, con espressa esclusione di messaggi di posta elettronica, sms ed, in generale, con modalità non certificate da certificatori accreditati.

22) Legge Applicabile
Il presente Contratto è retto dalla legge italiana.

23) Foro Competente
Per tutte le controversie che dovessero insorgere in relazione alla interpretazione, esecuzione e validità del presente Contratto sarà competente, per gli utenti iscritti al servizio con partita IVA (persone fisica o persona giuridica definibili come “professionista” ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo, d.lgs. 206/2005), in via esclusiva il Foro di Milano. È fatta eccezione per gli utenti iscritti con il codice fiscale (persone fisiche definibili come “consumatore” o “utente” ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo, d.lgs. 206/2005) per cui la competenza territoriale inderogabile è del giudice del luogo di residenza o di domicilio del consumatore, se ubicati nel territorio dello Stato

24) Privacy
La società Dataexpert S.r.l., nella sua qualità di titolare del trattamento dei dati personali, informa l’Utente che i dati personali dallo stesso forniti, potranno essere trattati per:
• erogare i Servizi offerti tramite il Sito;
• ottemperare agli obblighi previsti dalla legge, da regolamenti o normative comunitarie;
• la gestione di eventuali reclami e/o contenziosi.
Queste finalità non necessitano del consenso dell’Utente ai sensi dell’articolo 24 c. 1 lett. b del d.lgs 196/2003.
Nel caso di consenso espresso prestato dall’Utente in fase di registrazione a Sito, i suoi dati personali saranno altresì trattati per le seguenti ulteriori finalità:
• effettuare comunicazioni commerciali interattive;
• inviare via SMS, e-mail (anche mediante DEM e Newsletter), fax, chiamate senza intervento di un operatore, materiale promozionale inerente i prodotti e/o i servizi di Dataexpert S.r.l. o di società controllate o collegate, anche personalizzato;
• inviare via SMS, e-mail (anche mediante DEM e Newsletter), fax, chiamate senza intervento di un operatore, materiale promozionale inerente i prodotti e/o i servizi di partner commerciali di Spedirecomodo, anche personalizzato.
Il conferimento dei dati personali da parte dell’Utente per le finalità indicate al primo paragrafo è obbligatorio; il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe avere come conseguenza l’impossibilità di fornire i Servizi offerti tramite il Sito e per il conseguimento delle ulteriori finalità ivi indicate.
Il conferimento dei dati personali dell’Utente per le finalità indicate al terzo paragrafo è facoltativo.
Il trattamento verrà effettuato sia con l’ausilio di strumentazioni automatizzate che mediante supporti cartacei.
Per il trattamento dei dati personali, Dataexpert S.r.l. si avvarrà di Responsabili ed Incaricati del trattamento individuati in aree di riferimento tecnico, commerciale ed amministrativo.
Alcune operazioni di trattamento di natura tecnica o organizzativa o di gestione, funzionali alla fornitura dei servizi del Sito potranno essere svolte da società terze nominate Responsabili del trattamento per conto di Dataexpert S.r.l..
Dataexpert S.r.l. specifica inoltre che potrà utilizzare sistemi automatici non persistenti di raccolta di informazioni inerenti l’utente quali i web beacons e i cookies al solo fine di rendere maggiormente agevole la fruizione dei servizi.
I dati raccolti potranno essere comunicati a terze società operanti sia in ambito UE che extra UE o trasferiti all’estero per permettere all’Utente di usufruire dei Servizi richiesti.
I dati raccolti potranno essere comunicati a terze società solo con l’espresso consenso dell’Utente.
L’Utente potrà in ogni momento esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del d.lgs 196/2003 riportato integralmente al sito http://www.garanteprivacy.it/garante/navig/jsp/index.jsp, inviando una comunicazione a Dataexpert S.r.l., Via Canazza 46, Legnano (MI).


Accettazione delle clausole vessatorie
Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del Codice Civile, il Cliente dichiara di approvare specificatamente le disposizioni dei seguenti articoli:
3- assunzione/accettazione degli incarichi;
4- Modifiche e annullamento degli Ordini;
5- Modifiche al presente contratto e annullamento del servizio di spedizione;
7- compensazioni;
8 – Dichiarazioni e garanzie dell’Utente;
9- Clausola risolutiva espressa;
10- Limitazioni di responsabilità;
11- Forza maggiore e caso fortuito;
12-Assicurazioni;
13-Uso del Sito;
14-Sms;
15- Peso reale e penali;
19- Ritiro e consegna;
20- Giacenza;
22- foro competente.
Di tale espressa accettazione l’Utente dà manifestazione flaggando la apposita casella, che richiama la presenza delle suddette clausole indicandole ancora a propria volta, in fase di registrazione al Sito.
Serve aiuto? Serve aiuto?