Calcolo Peso Volumetrico

Come calcolare il peso volume della spedizione

Tutti i corrieri espresso fanno riferimento a diverse variabili per stabilire il prezzo di una spedizione, in particolare la destinazione, il peso e le misure del pacco. Senza queste fondamentali informazioni nessuna azienda di trasporto riuscirà a fornire un preventivo.

Molto spesso, quando bisogna prendere le misure del pacco, ci vengono molti dubbi: si confonde il peso effettivo con il peso volumetrico o non si riesce a comprendere cosa si intenda quando ci si riferisce alle dimensioni complessive del collo.

I primi elementi che possono provocare confusione quando dobbiamo procedere con la misurazione delle dimensioni di un pacco sono peso volumetrico, peso effettivo e peso tassabile, utilizzati dai corrieri per determinare le tariffe delle spedizioni.

Peso Effettivo

Il peso effettivo di un pacco è semplicemente il peso complessivo del pacco finito e pronto per la spedizione, che comprende il peso della merce, l’imballaggio interno ed esterno e la scatola che possiamo rilevare con una semplice bilancia. È un dato fondamentale da conoscere per determinare il peso tassabile e calcolare il corretto importo di una spedizione.

Se il costo della spedizione include il peso volume, ovvero richiede solo il peso effettivo (e non quello volumetrico), la procedura da seguire è molto semplice. Se il pacco è piccolo ti basterà appoggiarlo sul piatto della bilancia e annotare il peso indicato che inserirai in fase di prenotazione dell’ordine. Nulla di più facile.

Peso Volumetrico

Forse più conosciuto come “peso volume” o “peso dimensionale”, è uno dei parametri più utilizzati dai Corrieri Espresso per calcolare il prezzo di una spedizione, basato non solo sul peso, ma anche sul volume di un pacco.

Ecco come calcolare il Peso Volumetrico in pochi semplici passaggi.

Le misure di un pacco si compongono di lunghezza, larghezza e altezza. La lunghezza corrisponde sempre al lato più lungo della scatola, qualunque sia la forma del pacco. È dunque il lato orizzontale del contenitore ovvero quello più grande del pacco. La larghezza invece corrisponde al lato più corto della scatola, ovvero il lato orizzontale più piccolo del contenitore, quello laterale del pacco. L’altezza infine è la misura che va dalla base della scatola alla sua sommità, e va rilevata in maniera verticale.

Ora che conosci le misure di un pacco, dovrai rilevarle e avrai bisogno di:

Una bilancia. Va bene una qualsiasi bilancia che già possiedi in casa. Se hai una bilancia pesa pacchi è chiaramente meglio usare quella: sarai sicuramente più preciso.

Un metro da sarta o da muratore oppure un righello per i pacchi più piccoli.

Carta e penna per scrivere le misure del pacco: lunghezza, larghezza e altezza.

Per misurare la lunghezza del pacco basterà fissare l’estremità del metro allo spigolo sinistro e stenderlo fino allo spigolo destro. La stessa cosa per misurare la larghezza. L’altezza andrà invece misurata fissando il metro all’estremità alta del pacco e facendolo scendere alla sua base, in maniera verticale.

Ora hai tutte le misure per calcolare il peso volumetrico del tuo pacco.

Ogni corriere ha un suo coefficiente di peso volumetrico che varia mediamente dai 200 ai 300 kg per metro cubo. Supponiamo che il corriere selezionato consideri valido il rapporto Peso Volume 1 metro cubo = 200 kg e quindi andremo ad utilizzare la seguente formula:

1 metro cubo = 100cm X 100cm X 100 cm = 1.000.000 centimetri cubici.

1.000.000 centimetri cubici / 200 Kg = 5.000 (Coefficiente Peso Volume)

Quindi, se ipotizziamo di dover spedire un pacco di dimensioni 40cm x 20cm x 30cm che pesa 4 Kg, avremo il seguente risultato:

40x20x30 = 24.000 / 5000 = 4,8 Kg Peso Volumetrico

Il Peso Effettivo non è coerente con il Peso Volumetrico e quindi la spedizione subirà un ricalcolo della tariffa con riferimento al Peso Volumetrico.

Peso Tassabile

Il Peso Tassabile è sostanzialmente quello che, a seconda dei casi, viene scelto come peso da utilizzare per determinare la tariffa della spedizione.

Se la spedizione non include il Peso Volume, per il calcolo della tariffa si seleziona il valore maggiore tra Peso Effettivo e Peso Volumetrico. 

Nel caso dell’esempio precedente, se il Peso Effettivo fosse stato 6 KG, il Peso Tassabile sarebbe risultato il Peso Effettivo che è maggiore del Peso Volumetrico di 4,8 Kg.

Ricorda sempre di inserire le dimensioni corrette e di verificare le dimensioni massime permesse dal Corriere che hai scelto per evitare di incorrere in ulteriori costi o di vederti bloccare la spedizione perché ingombrante o speciale.

Spedire online, Spedire lowcost, Spedire subito… Spedire Comodo.